Ottime notizie se sei FIGLIO UNICO

by Azzurra Spreafico on maggio 21, 2010

Il tempo dei figli unici etichettati come egoisti e specchio di tutte le aspettative irrealizzate dei genitori è finito!

Se sei figlio unico devi sapere! Le ricerche mostrano che:

- siete più motivati al successo scolastico/formativo fino ai livelli più alti
- avete maggior autostima di voi stessi

- avete migliori relazioni con i genitori
- spiccate per generosità, popolarità, leadership
- avete una grande autonomia e indipedenza
- le capacità verbali sono più avanzate
- siete più propensi ad imparare e a fare le cose da soli
- avete un clima familiare meno teso

In che cosa avete più difficoltà?
Le ricerche mostrano che il vostro neo è la GESTIONE DELL’AGGRESSIVITA’ E DEI CONFLITTI!

Ma non disperate! Queste sono ricerche che mostrano dei dati medi. La realtà è che ognuno è diverso dall’altro e nessuna ricerca può descrivervi in modo assoluto. Ciò che voglio mettere a fuoco con questo post è che non è uno svantaggio essere figlio unico, ma anzi, spesso l’amore grande dei genitori aiuta a crescere questi piccoli in un modo stupendo! Un amore grande sì, ma molto “pensato” e riflettuto, per le paure che si hanno quando si mette al mondo un unico figlio.

Voi cosa ne pensate???

Bibliografia:

http://www.cyh.com/HealthTopics/HealthTopicDetails.aspx?p=114&np;=99&id;=1926#2Richards H and Goodman R, “Are only children different?” Journal of Child Psychology vol 37, 1996.

Ti potrebbero anche interessare:

12 Responses to “Ottime notizie se sei FIGLIO UNICO”

  • Sicuramente il figlio unico ha il vantaggio di non dovere dividere la cameretta e neanche casa di mamma e papà quando arriva "il momento"…
    :-)
    Scherzi a parte, non si sceglie di "essere" figli unici dunque mi sta bene il tuo sottolinearne alcuni aspetti positivi, diverso è "decidere di fare un figli solo" perchè sono per le relazioni che tra scontri ed incontri ci offrono il modo di scoprirci e scoprire il mondo…al di fuori di noi.
    Mrs QT

  • Mattia scrive:

    Beh posso dire sulla base della mia esperienza, ho dei fratelli, che la ricerca è estremamente verosimile.
    Una dimostrazione… parte di quegli aspetti si riscontrano in genere nel primogenito di più figli, probabilmente proprio perchè ha trascorso un periodo di vita "esclusivo" coi genitori.

    Sarebbe interessante sapere se in natura l'uomo avrebbe più figli contemporaneamente? Non ne ho idea, vado ad intuito, però mi risulta che i primati allevino un figlio alla volta, mi sbaglio? Interessante no?

  • paopasc scrive:

    In genere, se il piccolo è portato fino allo svezzamento, l'amenorrea post parto della madre dura per circa 4 anni dal parto.
    La durata media dell'intervallo tra una nascita e l'altra è di circa 5,15 anni. Per quanto riguarda gli scimpanzè.

  • zazuxx01 scrive:

    In effetti non avevo pensato al fatto che anche i primogeniti sono una sorta di figli unici e quindi molto probabilmente le ricerche potrebbero essere valide anche in quell'ambito. Comunque cercherò notizie in merito…
    Paolo…sai per caso quant'è la durata media di anni che intercorre tra una nascita e l'altra per gli uomini?
    ciao, azzurra

  • Anonymous scrive:

    i "figli unici"che conosco io, e ne son parecchi… son tutti e dico tutti disastrati!!!!

  • Mattia scrive:

    @Paopasc: Quindi di il mio ragionamento sui primati non è del tutto sbagliato? …. biologicamente potremmo essere "progettati" per gestire un figlio alla volta.. e quindi anche noi stessi per crescere uno alla volta.

  • paopasc scrive:

    Bè Mattia, l'ipotesi filogenetica non prevede tanto la figliolanza unica quanto un certo lasso di tempo tra una e l'altra perchè, come giustamente noti,biologicamente progettati, visto che in condizioni naturali è difficile proteggere più di un piccolo alla volta. Resta da vedere se la contemporaneità di piccoli di età ravvicinate influisca sulla equa distribuzione affettiva tra gli umani, posto che l'altro problema è quasi assente.

  • Mattia scrive:

    Giusta osservazione… grazie della risposta!

  • paopasc scrive:

    scusa zazù non avevo visto la tua richiesta nel commento. Ora devo scappare ma dopo rispondo.
    Ciao bela gioia!

  • paopasc scrive:

    allora zazù: la percentuale delle donne che hanno un'ovulazione prima dei sei mesi post partum è bassa. In genere, per le donne che allattano, il ciclo riprende dalle 27 alle 38 settimane dopo.
    Qui una pagina di scholar
    http://scholar.google.it/scholar?q=related:y3NThcIZPdcJ:scholar.google.com/&hl;=it&as;_sdt=2000
    e qui uno specifico
    http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/2001754

  • Paola scrive:

    che c'è un libro sui figli unici scritto da uno psicoterapeuta ( e persona) fantastica
    Claudio Mannucci

  • anonima scrive:

    Non è per niente vero… parola di figlia unica

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>