Piccoli chimici: 5 esperimenti facili e divertenti da fare in classe o a casa

by Azzurra Spreafico on ottobre 1, 2010

Ecco 5 esperimenti da ricreare facilmente in classe o a casa:

1. IL PALLONCINO SI GONFIA DA SOLO!

Riempite una bottiglietta con dell’aceto; prendete un palloncino sgonfio e mettete un pochino di bicarbonato di sodio. Fate aderire il “collo” del palloncino a quello della bottiglietta e tenetelo stretto: versando il contenuto del bicarbonato nell’aceto il palloncino incomincerà a gonfiarsi. Una vera magia! Inoltre, se qualche cosa si rovescia si può tranquillamente pulire perché non state usando nulla di nocivo!

2. IL VULCANO ESPLODE!

Come sopra, riempite mezza bottiglia (precedentemente tagliata) di aceto, un pochino di sapone liquido e del colorante da cucina rosso. Costruite con della carta velina o del Das il vulcano che sta intorno. Quando siete pronti aggiungete del bicarbonato di sodio e…il vulcano erutterà!

3. IL VORTICE!

Riempite una bacinella d’acqua e aggiungete del borotalco. Un bambino alla volta dovrà infilare il proprio dito nella bacinella d’acqua, dito precedentemente cosparso di sapone liquido. Lo strano vortice comparirà, come un vero tornado!

4. LONTANO IL PEPE!

Come il vortice, riempite una bacinella d’acqua ma questa volta cospargetela di pepe. Quando il bambino si avvicinerà con il dito cosparso di sapone liquido il pepe scapperà verso le pareti, strabiliante!

5.  IL RAZZO!

Una bottiglia di Cola da 2litri e 4 Mentos possono fare un effetto a dir poco esplosivo! Andate in un luogo aperto e sporcabile; posizionate la bottiglia aperta su un tavolo: prendete le  4 Mentos, mettetele nella bottiglia e schizzate via veloci. E’ incredibile l’effetto che si creerà!

Buon divertimento :-)

Ti potrebbero anche interessare:

13 Responses to “Piccoli chimici: 5 esperimenti facili e divertenti da fare in classe o a casa”

  • giuly scrive:

    skusate nn mi viene il vortice!!!!!!!

  • mmm..hai usato la bacinella rotonda?

  • Bounce scrive:

    nemmeno a me esce il vortice… xò il borotalco comincia lentamente ad affondare…

  • Filù scrive:

    Mi sono trovata per caso a leggere questi esperimenti mi piacerebbe farlo vedere alla mia Professoressa ma
    vorrei avere una relazione delle spiegazioni in merito
    al 1° esperimento. Basta che rispondi a questa mia
    domanda: quali sono le motivazioni che portano il
    palloncino a gonfiarsi? Quali sono le condizioni per far avvenire ciò? Fammi sapere grazie

  • Anonima scrive:

    A me piacerebbe far vedere alla mia maestra il ” vortice, non l’ho fatto però vorrei provare questa esperienza insieme a tutti i miei compagni di classe.

    Speriamo che funzionerà!!!!!!!!!!!!!!

  • Anonima scrive:

    Ficooooooooooooooo il razzo!!!!!!!!!!!!!

  • Anonima scrive:

    Noi, a scuola, abbiamo gia fatto il ”vulcano”

  • anonimo scrive:

    il vulcano è molto bello anche il palloncino e la cola ma nn mi viene il votice !!!!!!!

  • riprova verrai che prima o poi verrà!

  • anonimo scrive:

    mi potresti dire perchè il pepe si allontana? (esp.4)

  • Laura scrive:

    Filù, si viene a creare una reazione acido-base (tra acido acetico presente nell’aceto e il bicarbonato di nodio con liberazione di anidride carbonica (CO2) che è un gas.

  • Denise scrive:

    mi potete dire come funziona il vortice?

  • anonimo scrive:

    Non so cosa intendete con vortice, ma facendo l’esperimento del borotalco è successo che una volta immerso il dito, il borotalco che andava sott’acqua si ‘ancorava’ sul dito. é comunque una cosa carina

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>